Ecco 10 ispirazioni che abbiamo trovato in rete e che sarebbe bello avere a Genova, in alcuni casi anche in Italia:

1. Bar del tempo

Bar del tempo

A Roma arriva il primo esempio italiano di bar del tempo. Ricordate lo Ziferblat di Londra e lo Slow Time Cafe in Germania, dove il caffè non si paga e solo il tempo è denaro? Finalmente l’idea è stata importata nella capitale. AntiCafé ha aperto il 20 giugno 2014 in zona Piazza San Giovanni. AntiCafé è nato per promuovere un modo nuovo di concepire la condivisione di uno spazio dove studiare, lavorare o incontrare persone nuove.

2. Condivisione di libri

Free books

Abbiamo segnalato diverse iniziative di questo tipo e ci piace ricordarle:
Che siano piccole librerie di legno, cabine del telefono riadattate o librerie sulla spiaggia hanno sempre molto fascino e ci piacerebbe vederle a Genova

Qui qualche esempio:

Il progetto Little Free Library
Cabine telefoniche come mini librerie
La libreria in spiaggia

3. Distributori del riciclo

In quasi tutti i paesi del nord e in Germania esistono questi distributori che invitano le persone a riciclare, qui due esempi: uno in Turchia, nel quale inserendo le bottiglie di plastica, dall’altro lato esce cibo per animali randagi, l’altro inserendo i materiali da riciclare rilascia uno sconto che si potrà utilizzare nella spesa successiva all’interno del supermercato, due soluzioni geniali e che dovrebbero essere presenti in Italia per favorire l’educazione al riciclo.

Il distributore che in cambio di bottiglie regala cibo per animali a Istanbul

Ecco il video:

Distributore in Germania con sconto:

4. Il pane in attesa

paneinattesa

Navigando per la rete ci siamo imbattuti in questa curiosa e interessante iniziativa che pare essere arrivata anche in Italia, il “pane in attesa” così come il “caffè sospeso” rappresentano la nuova forma di donazione ai tempi della crisi, in pratica si va a comprare il pane e si paga qualche panino in più che si lascia al negozio e verrà donato a chi non ha i soldi per comprarlo, il fornaio lascerà sulla lavagna fuori dal negozio la scritta “pane in attesa” in modo che chi è interessato possa ritirare il pane pagato da un donatore.

5. Adottare un randagio


C’è chi ha pensato di abbassare la tasse a chi adotta un randagio e chi in modo creativo ha studiato un sistema per attirare l’attenzione sui simpatici cercatori di famiglie, con il risultato che in due mesi oltre 200 cani hanno trovato una nuova famiglia; in ogni caso adottare un randagio è la scelta migliore che si possa fare e queste idee sono bellissime ed efficaci.

6. Case a 1 euro

In alcuni comuni italiani è stata adottata questa iniziativa, vendere le case di borghi storici al costo di un caffè a patto di restaurarle. A noi piacerebbe che oltre a venderle a così poco fosse possibile restaurarle in gruppo, magari con l’aiuto di collettivi artistici, senza far ricadere le spese solo su un singolo, è comunque una bella idea per rivalorizzare il territorio e a Genova potrebbe essere replicata visti i tanti borghi presenti e l’esigenza di avere più case.

7. Regalare un albero

regala-albero

Questa bellissima iniziativa è già una realtà che è possibile sfruttare in rete, l’idea di regalare un albero o di piantarlo per sè e poi geolocalizzarlo ci piace molto.

E restando sul tema alberi ecco una cosa che invece a Genova manca.. un hotel sugli alberi proprio come quelli che si trovano in giro per il mondo.

8. Reverse graffiti

greengraffiti_italia_fiat_500l-lr

Stanchi di vedere imbrattati i muri di graffiti e scritte inguardabili che deturpano la città? Ecco una soluzione ecologica, d’impatto e sostenibile perchè usa solo l’acqua piovana per creare scritte e disegni.

9. Case di paglia

Tra i nuovi materiali per un edilizia sostenibile troviamo la paglia, può sembrare strano ma viene definita addirittura il mattone del futuro, innumerevoli i pregi: economica, traspirante e isolante, viene da anni utilizzata nelle costruzioni dei paesi del nord e in America.
Ecco un’intervista del Corriere al progettista delle case di paglia in Puglia.

10. Il Festival dei colori

Guardate che colori:
http://holifestival.com/it/it/index

L’ Holi Festival Of Colours avviene nel giorno successivo alla prima notte di luna piena del mese di Phalgun, ed è una delle più famose celebrazioni delle zone settentrionali dell’India. Durante questa festa le persone celebrano la vittoria del bene contro il male e l’inizio della primavera. La cosa importante è che durante questo giorno tutte le caste del sistema indiano non hanno alcun valore. In questo giorno di festa tutte le persone sono considerate uguali! Da qui l’idea di portare questo festival in giro per il mondo. Il 14 giugno ha avuto luogo il primo Holi Festival Of Colours a Roma, all’Ippodromo delle Capannelle.
Perchè non portarlo anche a Genova?

…. A volte sono le idee più semplici quelle che vorremmo vedere nella nostra città, quelle che partono dalle persone e che sono davvero in grado di strapparci un sorriso, di farci sentire umani, come quella di questo esperimento con cui chiudiamo il post e vi salutiamo…

4 Comments

  1. 12 agosto 2014  13:52 by Paolo Rispondi

    Ciao, vorrei sottilineare che l'esempio delle bottiglie di plastica in Germania e' errato. Al momento dell'acquisto si paga una cauzione, ovvero per il vuoto a rendere! La macchina e' solo per il compattamento della bottiglia ed il conteggio della cauzione da *restituire*

  2. 13 agosto 2014  13:27 by Paola Rispondi

    Vorrei sottolineare che lo scambio di libri esiste già a Genova, in via Sestri da almeno 1 paio d'anni esistono bacheche per lo scambio di libri, ed esiste anche nel mercato rionale detto "del Commercio" di Sampierdarena!

  3. 18 agosto 2014  22:13 by cosafacciamogenova Rispondi

    Grazie per le vostre segnalazioni! Ci aiutano a imparare cose su Genova e sulle tematiche affrontate nel blog

Leave a reply

Your email address will not be published.

 
 

La "sharing economy" a Genova

La chiamano "sharing economy" o "economia collaborativa", da qualche anno è il nuovo trend di molte startup, servizi e community nati in rete. Il concetto di base ben si accorda c[...]

  • 0
 
 

CAM - Caccia Al Monumento Genova

Domenica 21 Settembre alle 16.30 appuntamento in Piazza De Ferrari per la caccia al tesoro più originale di Genova. Una mappa, alcuni indizi e spunti particolari per divertirsi lun[...]

  • 0
 
 

Creatività ed eccellenze al Fantasy&Hobby

Fino a oggi, domenica 16, nella cornice del Porto Antico presso i Magazzini del Cotone c'è una fiera che a Genova arriva due volte l'anno, il Fantasy&Hobby,  mostra mercato del[...]